violemma

 Sesso: F    Età: 101    Città: La stupenda mia citta'    Prov: Palermo    Reg: Sicilia    Naz: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

Contatore



 

Mi descrivo

Incombe il tempo , scorre col suo domani... e il domani sarà sempre l'oggi di noi....
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

classe 
classe 
classe 
 

Tre cose che odio

La stupidità 
 
 
 

Dettagli

Lingue conosciute

non definito
non definito

I miei interessi

non definito
non definito
non definito

Gen. musicale

non definito
non definito
 

Gen. cinematografico

commedia
drammatico

Letture preferite

non definito
non definito

Mi piace la cucina

non definito
non definito
 

La vacanza OK

non definito

La vacanza KO

non definito

La meta dei miei sogni

non definito
 

Occupazione

professionista

Stato civile

coniugato/a con figli
 

Il mio film preferito

Carlito's Way
 

Il mio libro preferito

PAROLEMMANDO
 

I miei pregi

nessuno ma ho molto rispetto verso il mio prossimo
 

I miei difetti

tanti da non riuscire a contarli
 
 

PHOTO


 

Ultime visite

Elucubrazioni di pensiero sulla normalità

http://blog.libero.it/parolemmando/

Cos'è  la "normalità?"

Credo che chiunque  la possa interpretare come meglio crede. Quello che può valere per qualcuno  potrebbe non essere valido per un'altro, non è la nostra normalità ad essere "normale" forse non esiste normalità nel vero senso del termine, ognuno può reputare normale ciò che si crede d'essere, sia nel suo contesto mentale  che fisico. A volte ci si appropria di certe idee perchè ci si crede e per l'individuo ciò è normale, ma se andassimo a scavare nel cervello umano ciò lo  potremmo catalogare in una sfera particolare del nostro "essere singolarmente normali" e unici. Ognuno di noi ci crede , ed il concetto di parola lo si acquisisce credendosi possessori di ovvietà assolute Scambiamoci le idee, perchè parlarne può servire a comprendere meglio il nostro genere (umano) che molti sostengono essere superficiale e frivolo, analizziamoci bene, diamo spazio alla nostra specie rendendola consapevole di ricchezze interiori e di grandi profondità umane, diamo attenzione a chi può sembrarci inconcludente, tutti  possediamo delle ricchezze di pensiero e nella nostra unicità abbiamo da imparare oppure da insegnare qualcosa.

Tutti possiamo essere possessori di insegnamenti importanti e costruttivi con le nostre esperienze, e tutti possiamo attingere sempre da altri che possano insegnarci tanto altro ancora.

Facciamo elucubrazioni di pensiero e riflettiamo.

Emma

 

improrogabilmente io

Improrogabilmente io
nell'estasi dell'esistenza
mi crogiolo nella unicità dei miei pensieri,
sottraendomi in modo incontenibile
alla volontà del mio essere.
Emma

Dormire...sognare...è il coronamento del nostro cervello, stanco del peregrinare nei sentieri delle idee e delle percezioni...
Emma


Il giorno rispecchia l'inconcludenza dei sogni
annegati nel mare della realtà
Emma


Amare vuol dire annullarsi il quel sentimento chiamato "mistero"chi non ha mai amato e non ama non possiede nemmeno l'anima.
Emma

C'è un tempo per innamorarsi, c'è un tempo per fare l'amore e c'è un tempo per farla finita.
TIMONE

Il sentimento è la poesia dell'immaginazione.
Alphonse de Lamartine

L'amore è spesso amaro.
Plauto