sole.cp

 Sesso: F    Età: 61    Città: Milano    Prov: Milano    Reg: Lombardia    Naz: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

camminare insieme


glitter-graphics.com
 



Nessun rapporto umano
dà l'uno in possesso dell'altro.
in ogni coppia d'anime
i due sono assolutamente diversi.
In amicizia come in amore,
i due, a fianco a fianco,
sollevano le mani
insieme
per trovare ciò che né l'uno né l'altro
può raggiungere da solo.

Citato da Mary Haskell, "Jour
 

Mi descrivo

La mia vita è stata costellata da grandi dispiaceri,ma l'amore che ho sempre avuto per Gesu.mi ha dato tanta forza per andare avanti.Non mi sono mai sentita sola,anzi nei momenti peggiori Lo sentivo accanto a me più che mai.Vorrei trasmettere anche a voi ciò che Lui da a me.pace e bene nel nome di Gesù
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

sincerità 
fedeltà 
occuparmi della casa e dei figli 
 

Tre cose che odio

la falsità 
l'oppressione 
l'invadenza 
 

Dettagli

Lingue conosciute

Francese
Inglese

I miei interessi

computer
musica(ascoltare)
arte

Gli sport preferiti

non definito
pallavolo
 

Gen. musicale

disco 70-80
blues

Gen. cinematografico

classici hollywoodiani
storici

Letture preferite

rosa
 

Mi piace la cucina

tradizionale
regionale italiana in generale

La vacanza OK

ritiro spirituale

La vacanza KO

autostop
 

La meta dei miei sogni

Isole tropicali in generale
Caraibi

Occupazione

non definito

Stato civile

separato/a con figli
 

Il mio libro preferito

la bibbia
 

I miei pregi

sono fedelissima all\\\\\\'uomo che amo e che sta riempiedo la mia vita
 

I miei difetti

non sopporto le persone invadenti
 
 

PHOTO


 

Ultime visite

Contatore



 

IO BUSSO

Cristo stesso dice nella Bibbia: Ecco, io sto alla porta e busso: se qualcuno ascolta la mia voce e apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli con me. (Apocalisse 3,20)
glitter-graphics.com La sedia vuota (Bruno Ferrero, L'importante è la rosa) Un uomo anziano si era ammalato gravemente. Il suo parroco andò a visitarlo a casa. Appena entrato nella stanza del malato, il parroco notò una sedia vuota, sistemata in una strana posizione accanto al letto su cui riposava l'anziano e gli domandò a cosa gli serviva. L'uomo gli rispose, sorridendo debolmente: "Immagino che ci sia Gesù seduto su quella sedia, e prima che lei arrivasse gli stavo parlando... Per anni avevo trovato estremamente difficile la preghiera, finché un amico mi spiegò che la preghiera consiste nel parlare con Gesù. Così ora immagino Gesù seduto su una sedia di fronte a me e gli parlo e ascolto cosa dice in risposta. Da allora non ho più avuto difficoltà nel pregare". Qualche giorno dopo, la figlia dell'anziano signore si presentò in canonica per informare il parroco che suo padre era morto. Disse: "L'ho lasciato solo per un paio d'ore. Quando sono tornata nella stanza l'ho trovato morto con la testa appoggiata sulla sedia vuota che voleva sempre accanto al suo letto". "Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio". (Mt 5,8)
 

LIBERAMI




 

angelo


glitter-graphics.com Preghiera serale Sia benedetto l'amore che, con gratitudine, offriamo ai nostri angelici Aiuti di questa giornata. Accettate il nostro amore e le nostre preghiere, e aiutateci a vivere e lavorare, per crescere simili a voi. Per questa notte, su tutto, imploriamo la vostra custodia. Siate con i bambini, con i vecchi e con i malati, avvolgeteli con la vostra luce e la vostra pace, fino all'alba del giorno che viene. Fate che al mattino cominciamo, il nostro lavoro con gioia, lodando il nostro Padre celeste. Fate che, mano nella mano, i Suoi umani ed angelici figli, possano lavorare nel Suo Nome, per arrivare al magnifico giorno in cui, nel nostro e nel loro mondo, regnerà solo la Sua Volontà.
 

SULLA BARCA DELLA VITA


 Prima di essere la pietra su cui Cristo avrebbe fondato la sua Chiesa, Pietro-Simone è stato colui che ha percorso per intero il cammino pieno di passione impulsiva ed insieme di incertezze verso il suo Signore. Egli è stato in questo modo colui che ha percorso, prima di noi, l’itinerario che a ciascuno di noi è chiesto di percorrere. Simone era un pescatore: ciascuno ha il suo lavoro e a ciascuno può capitare di faticare nel buio di tante notti e di non prendere nulla. Ma interviene quella Presenza che chiede di lavorare sulla sua parola, cioè di vivere la propria esistenza all’interno di quell’avvenimento potente che è Cristo Signore e allora il nostro lavoro e la nostra esistenza trovano una fecondità mai prima conosciuta. In questo stesso momento ciascuno di noi percepisce la propria distanza da quell’abbraccio misericordioso ed insieme la propria estrema vicinanza. Non saremo chiamati a fare altre cose, ma a farle per un altro scopo. Così Pietro continuerà ad essere pescatore, ma da allora in poi sarà pescatore di uomini Letture
 

luce nella notte

TAVOLE DELLA LEGGE

L'immagine “http://byfiles.storage.live.com/y1ppbwKPjt3uhm87f3PdTgFexsKUHySf33yQ49yG6_PtfML4P0Ku7eZt71-OPbiGq1SmkmJjBrn_PUwjZvCU-VU-jNCNdDcQIL-” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.
 

AMERAI IL SIGNORE DIO TUO








  1. Amerai il Signore Dio tuo
    con tutto il tuo cuore,
    con tutta la tua anima
    e con tutta la tua mente.

  2. Amerai il prossimo tuo come te stesso.




 

I DIECI COMANDAMENTI

  1. Io sono il Signore Dio tuo;
    non avrai altro Dio fuori che me.

  2. Non nominare il nome di Dio invano.

  3. Ricordati di santificare le feste.

  4. Onora il padre e la madre.

  5. Non ammazzare.

  6. Non fornicare.

  7. Non rubare.

  8. Non dire falsa testimonianza.

  9. Non desiderare la donna d'altri.

  10. Non desiderare la roba d'altri.