sognoinfinito3

 Sesso: F    Età: 48    Città: Treviso    Prov: Treviso    Reg: Veneto    Naz: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

...

Con il nostro sangue e colle nostre lacrime facevamo le rose

che brillavano un momento al sole del mattino

le abbiamo sfiorite sotto il sole tra i rovi

Le rose che non erano le nostre rose

le mie rose le sue rose

E cosģ dimenticammo le rose

 

IN UN MOMENTO........

In un momento

sono sfiorite le rose

i petali caduti

Perchč io non potevo dimenticare le rose

le cercavamo insieme

Abbiamo trovato delle rose

erano le mie rose erano le sue rose

Questo viaggio chiamavamo amore

 
 

PHOTO


 

Ultime visite

Poesiee

Puņ forse

una distanza materiale

separarci davvero dagli amici?

Se desideri essere accanto

a qualcuno che ami

non ci sei forse gią?

 

Scopri l'Amore

Prendi un sorriso:

regalalo a chi non l'ha mai avuto.

Prendi un raggio di sole:

mettilo nel cuore della notte.

Cogli una lacrima:

posala sul volto di chi non ha mai pianto.

Prendi il coraggio:

mettilo nell'animo di chi non są lottare.

Vivi la vita:

raccontala a chi non są capirla.

Apriti alla speranza:

vivi nella luce.

Prendi la bontą:

donala a chi non są donare.

 

...Due belle persone

E' interessante il silenzio stasera
si vive bene da soli
leggo i giornali la mente e' leggera
sono momenti speciali.

Tanti si lasciano senza rispetto
noi niente affatto m'hai detto
i miei giorni con te
sorridevano bene.

Siamo sempre due belle persone
asciugandoti gli occhi ho risposto
ho bisogno di me.

In questa eta' difficile
e' mio diritto spendere
la vita a modo mio
l'ho guadagnata io
quand'ero un po' piu' giovane.

E' interessante star fuori a pensare
senza spiegare dov'ero
io forse amavo un po' troppo l'amore
e mai nessuno davvero.

E cosi' certe voglie ti fanno scappare
e cambiare le foglie e rifare
c'e' il lavoro che toglie il respiro
ma un uomo cos'e':
un muro da dipingere
un animale un albero
se fosse mai cosi'
lo sai cosa farei
davvero io ti lascerei.

Invece di decidermi
a far girare quel telefono
per dirti: amore mio
ti ho guadagnata io
quand'ero un po' piu' giovane
 

Contatore