rosannina6

 Sesso: F    Età: 64    Città: Alessandria    Prov: Alessandria    Reg: Piemonte    Naz: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

Precipizio

Camminavo felice e leggera, danzando di gioia sui prati verdi della mia fanciullezza…Pensavo a quanto sarebbe stato bello il giorno in cui i pensieri miei avrebbero preso vita in un girotondo di splendore e dolcezza…Spesso mi soffermavo, incantata, ad ammirare mille sguardi persi tra i miei occhi e nella mia mente…Ad un tratto una voragine travolse tutto quello che avevo desiderato intensamente, conducendomi in un tunnel disperato in cui ogni sogno mi è stato negato…e così mi trovai in un profondo precipizio”
 

Mi descrivo

sono socievole, amo viaggiare e vorrei conoscere persone per amicizia
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

mio figlio 
la famiglia 
amicizia 
 

Tre cose che odio

falsità 
cattiveria 
maleducazione 
 

Dettagli

I miei interessi

viaggiare
computer
leggere

Gli sport preferiti

non definito

Gen. musicale

disco 70-80
 

Gen. cinematografico

azione e avventura
commedia all'italiana

Letture preferite

narrativa
romanzi brevi

Mi piace la cucina

tradizionale
 

La vacanza OK

mare, sole e spiagge incontaminate!

La vacanza KO

villaggio turistico

La meta dei miei sogni

Estremo Oriente
 

Occupazione

non definito

Stato civile

coniugato/a
 

I miei pregi

la puntualità
 
 

PHOTO


 

Ultime visite

Elogio della gentilezza

;Oggi, appena si comincia a crescere, gran parte di noi crede intimamente che la gentilezza sia la virtù dei perdenti. Ma accettare di ragionare in termini di vincenti e perdenti è già un modo per stare dentro lo schema del rifiuto fobico, del terrore contemporaneo per la generosità. Infatti, una delle cose che i nemici della generosità non si chiedono mai – e che la rendono un nemico nascosto in ognuno di noi – è perché mai proviamo una cosa del genere. Perché mai siamo spinti, in qualche modo, a essere gentili verso gli altri, per non dire verso noi stessi? Perché la generosità conta per noi? Forse, una delle cose che la contraddistinguono, diversamente da quel che accade a un ideale astratto come la giustizia, è che, rispetto alla gran parte delle situazioni quotidiane, sappiamo esattamente cosa sia; tuttavia, proprio il fatto di sapere cosa sia un gesto gentile ci rende più agevole il rifiuto di compierlo.
 

Ed E’ SUBITO NOTTE

Cala il sipario in questa vita da burloni
chi vuole giocare venga fuori e non abbia timori….
Io di giocare mi sono stancata
è tutta una vita sgangherata..!
Troppi drammi troppi dispiaceri….
io sono stanca nessuno mi ascolta
inizio di nuovo volentieri……
Chiudo gli occhi si fa scuro
davanti a me vedo come un muro
Il muro del silenzio dell’indifferenza
oramai di tutto questo posso fare senza.
Scende la sera, in terra e nel mio cuore.
Miliardi di persone…..soli… meteore…..
chiudo gli occhi e sono sola, un ‘isola….

ed è subito notte perchè sono sola.
Dov’è la gente, non c’è o è persa
e allora anchio mi perdo ,riversa….
in un asfalto di fango e di cemento
senza neanche perdere un lamento.