mgf70

 Sesso: M    Età: 47    Città: Roma    Prov: Roma    Reg: Lazio    Naz: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

IMPARIAMO AD ESCOLTARE LE PIETRE CHE CRESCONO

 

Spezzati, cuore...

Oh cuore stanco, spezzati, ché non c'è vita in cui sperare.

L'anima sanguina, poiché stretta tra ferro e spine

e la libertà, sta al di fuori...

Spezzati, cuore, che questo mondo non è per me

 

QUALCOSA DA RAMMENTARE

RISPETTA

SE VORRAI

RISPETTO

 

Mi descrivo

Alto (circa 190cm), forte e robusto (circa 100kg), con pochi capelli, spero che non ci si fermi a questi aspetti, per "inquadrare" una persona. Personalmente, non ho problemi a definirmi "sensibile", perché penso sia altro ciò di cui ci si dovrebbe vergognare. Ritengo che la vita reale, sia l'unica degna di essere vissuta e, se sto "qui" è per la libertà di espressione, con la quale cerco di ritrovare taluni aspetti di me stesso...
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

empatia/positività 
creare/costruire 
piaceri (materiali e non) 
 

Tre cose che odio

arroganza/mancanza di merito 
critica distruttiva, immotivata 
esteriorità 
 

Dettagli

Lingue conosciute

Francese
Inglese

I miei interessi

leggere
cinema
scrivere

Gli sport preferiti

basket
automobilismo
canottaggio
 

Gen. musicale

rock
non definito

Gen. cinematografico

cult movies
non definito

Letture preferite

narrativa
fantascienza
 

Mi piace la cucina

tradizionale
non definito

La vacanza OK

mare, sole e spiagge incontaminate!

La vacanza KO

villaggio turistico
 

La meta dei miei sogni

Irlanda e Scozia
capitali europee

Occupazione

impiegato/a

Stato civile

coniugato/a con figli
 

Il mio film preferito

trois couleurs: film blu/film bianco/film rosso
 

Il mio libro preferito

opinioni di un clown (H.Boll) / un filo di fumo (A.Camilleri)
 

I miei pregi

i maggiori, sono alquanto nascosti: (chiedetelo agli amici...) li scopre chi mi frequenta davvero
 

I miei difetti

cocciuto, intransigente e altro, che proprio non rammento (inconsciamente?)
 
 

PHOTO


 

Ultime visite

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Contatore



 

COME VETRO CON L'ACQUA

CON LO SGUARDO NEL VUOTO, RIPENSANDO AGLI SBAGLI E ALLE ANGHERIE DALLA VITA, MI FACCIO COME VETRO CON L'ACQUA, PER FAR SCORRERE IL SANGUE, O LE LACRIME: SE RIUSCIRO' AD ESTRANIARMI ABBASTANZA DEL MONDO, POTRO' SOPRAVVIVERGLI, SALVANDO L'ANIMA

 
 A QUEL CHE SO, FU' UOMO "TERRIBILE" EPPUR GRANDE, DAL CARATTERE VERACE E DALLA MENTE SAGACE. AMEREI ASSOMIGLIARVI, O QUANTOMENO, LASCIARE TRACCE COME LE SUE, NELLA STORIA, NELLA LETTERATURA E NELLA CULTURA...
 

la domenica delle salme