Foto di lunanera73
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 
 

...le mie amicizie...sono un pò così...

SONO

Sono il vento della sera,

sono l'alba del mattino,

una parola detta piano,

la paura del silenzio.

Sono semplice e perversa,

sconosciuta e sempre uguale...

Non fermarmi.

non cercarmi.

non c'è tempo così grande...

            Maruska

 

SMERALDI...COME LI AMO....

Il loro nome deriva proprio

dal colore di questa

pietra preziosa, infatti

smeraldo deriva dal greco

smaragdos che significa

pietra verde.

Proprio per il suo colore

verde intenso, questa

gemma viene associata

alla fertilità e alla vita,

così come alla saggezza

e alla speranza.

Tante le leggende

legate agli smeraldi.

Si narra che Cleopatra

ne possedesse più di

uno e che sin dal

 

dal tempo di Alessandro

il Grande i minatori greci

andasero alla ricerca di

questa gemma.

I Romani la associavano

alla fertilità e alla dea

dell'amore Venere.

Per i primi cristiani era

il simbolo della nuova

vita dopo la resurrezione.

In alcune leggende legate

alla figura di Re Artù si

dice che gli angeli e Dio

usarono uno smeraldo

per ricavarne il Sacro

Graal, il calice dal quale

bevette Gesù nell'ultima

cena.

 

Molti secoli dopo venne

attribuito a questa pietra

il potere di prevenire gli

attacchi di epilessia,

fermare le emoraggie e

gli attacchi di isteria.

A partire dal XII secolo si

diffuse un'altra credenza,

ossia che essa riducesse

la passione sessuale ed

è per questo che divenne

il simbolo della castità.

Sempre nel Medioevo ad

esa era attribito anche

il potere di allontanare

gli spiriti malvagi.

 

A parte le numerose

leggende che circondano

questa splendida gemma,

essa in realtà non è altro

che una varietà di berillio,

un minerale che può

assumere diversi colori,

di cui ne è un esempio

l'acquamarina, anche se

lo smeraldo è la varietà

più pregiata.

 

 
Sesso: F
Età: 67
Città: Vercelli
Provincia: Vercelli
Regione: Piemonte
Nazione: Italia

Mi descrivo

...io sono quella che sono, con tutte le mie contraddizioni... guardo il cielo per capire, guardo il mondo per comprendermi, sento la musica...anche quando è solo la natura a suonarla...io sono quella che sono, non mi serve identificarmi...
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

l'intrigo 
l'astrologia 
la musica 
 

Tre cose che odio

l'ipocrisia 
chi maltratta gli animali 
la stupidità 
 

Dettagli

I miei interessi

esoterismo
leggere
musica(ascoltare)

Gen. musicale

jazz
alternative

Gen. cinematografico

azione e avventura
gialli
 

Letture preferite

thriller
avventura

Mi piace la cucina

cucina etnica in generale
cinese

La vacanza OK

siti archeologici
 

La vacanza KO

tour organizzato

La meta dei miei sogni

Irlanda e Scozia
India

Occupazione

non definito
 

Stato civile

vedovo/a con figli
 

Il mio film preferito

troppi...
 

Il mio libro preferito

Il nome della rosa
 

I miei pregi

affabile spontanea sincera generosa
 

I miei difetti

presuntuosa impulsiva polemica ribelle
 

VOGLIA DI VIOLA...

Viola colore dell'arte,

della fantasia, del sogno,

dell'altruismo e della

guarigione.

E' dignità, nobiltà,

intelligenza, prudenza,

umiltà e saggezza.

Carattere un pò difficile,

inclinazione  all'occulto,

il magico, l'arcano.

 

VOGLIA DI VIOLA...

Il viola, colore della

metamorfosi.

Colore tradizionale

della mistica, ma anche

della fascinazione

erotica.

Il viola indica l'unione

degli opposti, la

suggestionabilità.

   (dal web)

 

Contatore



 

 

....è un pirata....ma io l'adoro....

MISHA

Mi specchio

nel verde dei tuoi occhi,

scopro

la libertà del tuo essere,

pirata sei

nello spirito.

Gli alberi,

i giardini,

i tetti nella notte,

il territorio intorno,

è tutto tuo.

Poi, quando ti quieti,

arrivi da me,

goloso di carezze...

 

Toccata e fuga Bwv 565 - Bach