Area personale

- Login
 
 
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 
 
 

Mi trovi anche...

Chat  
 
 
 
Se un uomo punta in alto con il dito, l'imbecille guarda il dito
 
 
 

Ieri  ti ho visto entrare in casa mia con i tuoi occhi neri

come due proiettili, con le peggiori intensioni

Ho il dubbio che non reggero' l'impatto e la certezza che, le mie gambe tremeranno e le braccia mi faranno male.

Sto cadendo, i tuoi occhi mi hanno colpita e sento quei due proiettili dentro me.

VABBE LASCIAMO STARE CHE E' MEGLIO  5 ottobre 07

 
 
 

Mi da fastidio l'uso che fate di questa parola, perche non e' solo una parola

Vi mettono li, su quella poltrona con il vostro abito sempre stirato, che non fa una piega ma la vostra anima e' stropicciata.....parlate di quello che non conoscete e pretendete di spiegarlo a chi invece lo ha vissuto.

Godete a classificare ogni cosa perche tutto deve avere il suo posto, quello che decidete voi e vi osservate mentre blaterate senza accorgervi che state solamente prendendo il posto di un altra persona ,che state parlando per bocca di chi, non vi ha mai chiesto di farlo .

Meglio sarebbe smontare il tendone, e chiudere il circo....che circo e' se l'unico spettacolo che potete offrire e' quello dei pagliacci.

Rischiate almeno una volta a fare gli acrobati

 
 
 

Odio il pigiama e vedo rosso...se la terra mi chiama nn posso, restare chiusa tra quattro mura..... ho premura di vivere... se mi rilasso colasso, mi manca l'aria e l'allegria.

 
 
 

Sono stanca di riposarmi

sono sazia di digiuni , ubriaca di acqua

ed ho le onde nello stomaco

Sono piena di vuoti ed ho mille dubbi sule mie certezze

Sono comfusa dalla ragione e frenata dall'istinto.

Ho un occhio piu chiuso, ma e' quello di cui mi fido di piu'

" ma che caspita c'era nel caffe che mi hai offerto?

 
 
 

La tua voce e' un soffio di vento

La mia catrame e cemento

 
 
 

Sono nata due volte...la prima con grande dolore di mia madre

la seconda........mio

 
 
 

Il paradiso e' nelle mani,  nelle intenzioni, e' al centro della materia..

Il paradiso e' un getto di acqua fredda sul corpo...in una caldissima giornata.....

ti viene addosso, da piacere...ma nn lo puoi afferare...trattenere

che fregatura!!!!!!!

 
 
 
Foto di jamina.74
 

jamina.74


Sesso: F
Età: 56
Città: Roma
Provincia: Rieti
Regione: Lazio
Nazione: Italia
 
 
 
Ma che piacere provate a..... sentirvi come chicchi di grano in mezzo alle galline?
 
 
 

La conoscenza di alcune persone ti riempie...quella di altre ti svuota...

Hai perso tempo a parlarci.....hai perso tempo ad ascoltarle.........riavvolgi il tuo filo ma prima ne tagli un pezzo.....fai dei nodi per ricongiungerlo...il nodo sara' il ricordo.

Di quelle persone ...nella tua vita ..non rimane che un piccolo nodo, che non impedira al tuo filo di passare per la cruna dell'ago.

 
 
 

Quest amore malato denutrito fatto di parole smozzicate

Quest'amore usato digerito buttato in pasto al popolo ignorante

come fosse una cosa interessante

Quest'amore corrotto dalla noia dei grandi amatori della storia masticato da 100 letterati vomitato da principi e prelati

Quest'amore che accoglie che perdona fatto per gente dalla bocca buona, e' un amore di fradicia letizia che assolve tutto pure l'ingiustizia

Quest'amore sciancato deficiente sbattuto in faccia alla gente come l'osso al cane disperato..quest'amore scarnito rosicchiato con i suoi stracci di corpo denudato

Quest'amore di cui si parla tanto ..celebrato con tutte le grancasse..questo amore e' disceso tra le masse, elergito per grazie del potere, perche tutti ne possano godere

E' un amore deforme, malandato, generato dal vecchio capitale fra le cosce del mondo occidentale.

Per questo amore e' meglio non cantare perche non c'e' una canzone che tenga e questa mia canzone sgangherata non so nemmeno cosa la sostenga, avessi almeno la grazia piu scolata di una puttana sola, disperata..piuttosto che la facile mania e il fascino merdoso di questa borghesia.

Ma quell'amore che era una certezza si e' dissolto con l'ultima carezza, ha ripiegato pian piano le sue foglie rinunciando per ora alle sue voglie.

L'anima mia per questo s'e' ammalata non sogna piu e resta addormentata.

Prima che il vuoto tutti ci divori..che venga, venga presto il tempo in cui ci si innamori.

Gigi Proietti.Roberto Lerici