igor_2007

 Sesso: M    Età: 60    Città: Vibo Valentia    Prov: Vibo Valentia    Reg: Calabria    Naz: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

Contatore



 

pioggia


 

Mi descrivo

Chi mi conosce dice che sono testardo, io dico che difendo le mie opinioni. Chi mi conosce un pò di più dice che..........
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

Mare 
Mare 
e ancora Mare 
 

Tre cose che odio

Fingere 
Andare ai matrimoni 
Ballare 
 

Dettagli

I miei interessi

fotografia
sport(praticato)
viaggiare

Gli sport preferiti

nuoto
sub
pesca

Gen. musicale

disco 70-80
blues
 

Gen. cinematografico

fantasy
documentario

Letture preferite

romanzi brevi

Mi piace la cucina

siciliana
regionale italiana in generale
 

La vacanza OK

mare, sole e spiagge incontaminate!

La vacanza KO

ritiro spirituale

La meta dei miei sogni

Africa equatoriale
Estremo Oriente
 

Occupazione

impiegato/a
 

I miei pregi

superano i difetti
 

I miei difetti

tantissimi
 
 

PHOTO


 

Ultime visite

La cosa più importante è come ci si vede...


 

La quiete prima della tempesta

 

Il monello


 

IL MARE

Eccola la mia piu' grande passione: IL MARE.
Adoro questo elemento ...
Quando ne ho l'opportunita' mi avvicino a Lui con rispetto...
mi lascio cullare,
lasciando i miei muscoli e il mio corpo in balia delle sue onde...
e abbandono il mio cuore al ritmo incessante del suo fluire...
lascio che l'Acqua copra le mie orecchie
per potermi distaccare totalmente dalla realta'
e unirmi al canto melodioso dei suoi abitanti...
... mi lascio andare in totale rilassamento... divento un tutt'uno con Lui...

Questo mondo mi affascina...
questo mondo dove per comunicare non e' necessaria la parola...
... ma solo lunghi, interminabili silenzi... e sguardi...

Gli amici dicono che io sono una creatura del mare...
considerando il rapporto particolare con l'acqua e con i delfini...
Chi lo sa' ... magari in una scorsa vita anche io ero munita di pinne e branchie...

Mareluna

 

 

L' uomo e il mare

 L' uomo e il mare

Uomo libero, sempre tu amerai il mare!
Il mare è il tuo specchio;
tu miri, nello svolgersi infinito delle sue onde, la tua anima.
Il tuo spirito non è abisso meno amaro.
Ti compiaci a tuffarti entro la tua propria immagine;
tu l'abbracci con gli occhi e con le braccia,
e il tuo cuore si distrae alle volte dal suo battito al rumore
di questo lamento indomabile e selvaggio.
Siete entrambi a un tempo tenebrosi e discreti:
uomo, nessuno ha mai misurato la profondità dei tuoi abissi;
mare, nessuno conosce le tue ricchezze segrete,
tanto siete gelosi di conservare il vostro mistero.
E tuttavia sono innumerevoli secoli che vi combattete
senza pietà né rimorsi,
talmente amate la carneficina e la morte,
eterni lottatori, fratelli.

(Charles Baudelaire - 1821-1867)

 

....Se realizzi i tuoi obiettivi.......

Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amici e veri nemici
NON IMPORTA, REALIZZALI
Il bene che fai verrà domani dimenticato
NON IMPORTA, FA' IL BENE
L'onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile
NON IMPORTA, SII FRANCO E ONESTO
Quello che per anni hai costruito può essere distrutto in un attimo
NON IMPORTA, COSTRUISCI
Se aiuti la gente, se ne risentirà
NON IMPORTA, AIUTALA
Da' al mondo il meglio di te, e ti prenderanno a calci
NON IMPORTA, DA' IL MEGLIO DI TE
 

 

Brezza marina

Brezza marina


Lì sul ciglio,
assorta nel silenzio,
ascolto il canto del vento
e con mute parole
dipingo il mare a mio piacimento!
Mare e Vento
da sempre complici ed antagonisti
son la personificazione di attori e registi
in uno scenario naturale straordinario.
La visione è così spettacolare
che sortisce un effetto magico
assai particolare
oggi, come loro,
anch’io immortale.
Spumose onde si rincorrono
in una danza perpetua
per poi schiaffeggiare lo scoglio
graffiandolo,
nell’impatto stille marine
si posano sul viso,
e dall’arsura mi ristoro.-
Brezza marina,
ora tocca a te!
Inebriami col tuo potere!
È così che coriandoli d’acqua salata,
rapiti dal celere vento
fluttuano sull’azzurro tappeto
andando altrove,
fino a dissetare sua maestà il Re Sole
immobile spettatore
da sempre assoluto padrone
e gran signore!
Sorrido …
Tra due forze
in continuo movimento,
che mi bagnano ed asciugan le gote
il terzo,
inchiodato lassù nel cielo,
piacere riscuote
e splendendo,
a modo suo,
gode!
(astrell@)