iacoz

Sesso: M - Età: 58
Città: Pesaro - Provincia: Pesaro
Regione: Marche - Nazione: Italia

 
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

Contatore



 
Penso sempre che sia vero il detto orientale " nella vita Ŕ meglio accendere una piccola fiammella piuttosto che maledire il buio"
 
 

Mi descrivo

Difficile farsi conoscere con risposte preconfezionate e poche parole, comunque mi piace la montagna ma non disdegno il mare, mi piace far fotografie, discutere delle cose, ma... sono convinto che le persone si conoscano a fondo solo condividendoci emozioni
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

sincerità 
parlarsi 
montagna (natura in genere) 
 

Tre cose che odio

volgarità 
preconcetti 
fumo 
 

Dettagli

Lingue conosciute

non definito

I miei interessi

fotografia
sport(praticato)
trekking

Gli sport preferiti

calcio_e_calcetto
jogging
trekking
 

Gen. musicale

blues
non definito

Gen. cinematografico

non definito

Letture preferite

narrativa
saggistica
 

Mi piace la cucina

regionale italiana in generale

La vacanza OK

prendo la macchina (la moto) e parto

La vacanza KO

non definito
 

La meta dei miei sogni

Sud America
Irlanda e Scozia

Occupazione

operaio/a

Stato civile

nubile/celibe
 

Il mio film preferito

Qualcuno volò sul nido del cuculo (e chi se lo ricorda?)
 

Il mio libro preferito

Tanti e diversi generi
 

I miei pregi

Affidabile Preciso Emotivo
 

I miei difetti

Permaloso Preciso Emotivo
 
 
Noi siamo......il valore che diamo alle cose che ci accadono
 

Links preferiti

Fin quando

 

 

Fin quando riuscir˛ a provare piacere alla vista di un cespuglio di rose dietro un muretto illuminato dal sole radente, del sorriso di una ragazza sconosciuta di passaggio , del rosso delle nuvole al tramonto , del gesto di comprensione di un amico o di un albero rilucente sullo sfondo di un cielo scuro. Fin quando godr˛ della sensazione dell'aria frizzante in una giornata di ottobre sulla pelle, dei ritmi e delle melodie che fanno riaffiorare i ricordi, e poco importa se non tutti piacevoli, del gusto dei polmoni aperti dopo lo sforzo, dello sciacquio delle onde sugli scogli, dei riflessi e dei suoni nello scorrere di un ruscello, del fresco vociare della gente ad una festa e del silenzio della solitudine, del sapore del buon cibo e di una cena in compagnia e della speranza di avere la forza di provare cose nuove, nessuno riuscirÓ a togliermi la voglia di vivere.