giuseppemuzio_86

 Sesso: M    Età: 31    Città: Uhm?    Prov: Napoli    Reg: Campania    Naz: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 
 

Mi descrivo

credi nel tuo istinto,credi in ki sa farti stare bene,credi ke a volte uno skiaffo non e sempre per rimproverarti,credi ke cio ke vuoi puo essere tuo...credi anke ke da solo non potrai mai essere qkln!credi a ki ti vuole veramente bene...credi...non smettere mai di farlo.....
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

il calcio , i viaggi , la musica 
tutto cio ke faccio 
il profumo di una donna 
 

Tre cose che odio

non riuscire nelle cose 
ki mi fa stare male 
l indifferenza 
 

Dettagli

Lingue conosciute

Inglese

I miei interessi

scrivere
viaggiare
leggere

Gli sport preferiti

calcio_e_calcetto
body_building
jogging
 

Gen. musicale

pop
disco

Gen. cinematografico

horror
azione e avventura

Letture preferite

thriller
avventura
 

Mi piace la cucina

spagnola
toscana

La vacanza OK

avventura

La vacanza KO

pellegrinaggio
 

La meta dei miei sogni

Australia e Nuova Zelanda
Scandinavia

Occupazione

operaio/a

Stato civile

non definito
 

I miei pregi

sincerita,determinazione voglia di imparare e nn lasciare niente al caso!
 

I miei difetti

sn testardo,orgoglioso,spesso nervoso..(ma dipende)!!!
 
 

PHOTO


 

Ultime visite

La Fenice ha il dono o la forza...
di rinascere dalle sua stesse ceneri dopo la morte,
è il simbolo dell'Immortalità...
forse è per questo che quando penso al nostro Amore..
mi viene alla mente l'immagine di una bella e radiante fenice...
che arde di passione...e che è pronta a risorgere...ogni volta!
Definito il Re degli Uccelli..era rappresentata come un enorme uccello dal manto purpureo e dorato,
 con grandi ali lucenti e una coda multicolore dai mille riflessi,
e con due piume in testa, una azzurra e una rosa.
SI narra che si nutriva solo di rugiada...
e che viveva all'incirca 500anni,
dopodiché si ritirava in un luogo appartato
 e li vi costruiva un nido
con erbe  profumate ed aromatiche...
 poi vi si adagiava...e attendeva che il sole
bruciasse il nido..cosi che
anche lei potesse bruciare tra quelle fiamme...
per poi rinascere dalle sue stesse ceneri!
Si racconta che in quel momento la fenice canti una canzone di rara bellezza...
e che si senta nell'aria un profumo intenso e piacevole.