Area personale

- Login
 
 
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 
 
 

Mi trovi anche...

Chat  
 
 
 

Vivere adesso

 
 
 

Tiepido mattino

Sfuggi la mia tristezza per amore
Impazzisco e parlo con me stesso
Mi domando dov’è la mia grinta o perché sogno
ad occhi aperti:

in quel paradiso circoscritto d’acqua o sotto quel palo della luce
aspetto e vivo degli attimi di sole.

 
 
 

W IL sorriso

 
 
 

Contatore



 
 
 
Foto di fastr
 

fastr


Sesso: M
Età: 64
Città: Perugia
Provincia: Perugia
Regione: Umbria
Nazione: Italia
 
 
 

Mi descrivo

Molto di quanto è possibile sapere su di me lo trovate, già, in questa home page. Qui oltre alla lista degli amici trovate ai lati nei box personalizzati utili indizi per capire il mio modo di essere e di relazionarmi. Nella fotogallery, cliccando su ciascuna foto, capirete i miei gusti e le mie tendenze. Tutto ciò che manca e anche di più... potete esplorarlo nel mio blog. Tuttavia, siccome non sono il tipo che si sottrae a rispondere: basta chiedere! Un bacio - Fastr
 
 
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

viaggiare 
leggere 
andare in bici 
 

Tre cose che odio

ignoranza 
prepotenza 
cattiveria 
 
 
 

Dettagli

Lingue conosciute

Francese

I miei interessi

viaggiare
teatro
Internet

Gli sport preferiti

basket
pallavolo
equitazione
 

Gen. musicale

latino-americana
alternative

Gen. cinematografico

azione e avventura
fantasy

Letture preferite

classici
romanzi brevi
 

Mi piace la cucina

innovativa
regionale italiana in generale

La vacanza OK

mare, sole e spiagge incontaminate!

La vacanza KO

campeggio
 

La meta dei miei sogni

Africa mediterranea
Spagna e Portogallo

Occupazione

professionista

Stato civile

separato/a
 

Il mio film preferito

Fragola e cioccolato
 

Il mio libro preferito

Narciso e boccadoro
 

I miei pregi

Per me sono pochi, per gli altri pure.....scherzo ! Deciderai tu, se vorrai conoscermi...
 

I miei difetti

Per me sono molti, per gli altri sono pochi... è vero!
 
 
 

Ben arrivata tra noi...

Eccoti il mondo che ti aspetta...

Chissà se mentre eri riversa nel tuo guscio, avevi già  trovato una fessura da cui scrutare il cielo. Chissà se mentre girovagavi nel tuo piccolo spazio, cominciavi già ad esplorare questi paesaggi. Chissà se mentre ti rotolavi nel tuo  strano prato, iniziavi già a sentire i profumi della natura. Chissà se mentre sguazzavi nel tuo delimitato laghetto, percepivi già il valore dell’acqua.

Stellina, questo è il mio primo regalo, una piccola finestra sul mondo… questo sarà il tuo mondo, di cui dovrai aver cura come noi avremo cura ti te….    

Un bacio piccola stella