Foto di brad.pig
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

un semplice augurio

Non ti auguro la vita di una stella,

 sarebbe troppo lunga.

Non ti auguro la vita di una rosa,

sarebbe troppo corta... 

 ma ti auguro che la tua vita sia

bella come una rosa

e brillante  come una stella.

 

Ho imparato che

tutti vogliono vivere

sulla cima della montagna

senza sapere che la vera

felicità risiede nella forza

 di risalire la scarpata.

-----------------------

G.G. Marquez

-----------------------

 

Contatore



 
Sesso: M
Età: 56
Città: Dipende dai giorni
Provincia: Ancona
Regione: Marche
Nazione: Italia

Mi descrivo

descriversi difficile... ironico , gentile, disponibile, solare ma anche testardo, permaloso e lunatico ...altrimenti che cancerino sarei ?
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

le persone vere con i loro pregi ed i loro difetti 
le persone che nn si approfittano del prossimo 
chunque passi di qua e lascia un segno 
 

Tre cose che odio

odio che parola grande, non odio mai 
cerco sempre di comprendere il perchè delle cose 
anche se odiare sarebbe enormemente più facile 
 

Dettagli

Lingue conosciute

Inglese
Francese

I miei interessi

sport(praticato)
viaggiare
leggere

Gli sport preferiti

tennis
sci_alpinismo
nuoto
 

Gen. musicale

disco 70-80
rock

Gen. cinematografico

azione e avventura
documentario

Letture preferite

thriller
avventura
 

Mi piace la cucina

regionale italiana in generale

La vacanza OK

non definito

La vacanza KO

non definito
 

La meta dei miei sogni

non definito
non definito

Occupazione

non definito

Stato civile

non definito
 

I miei pregi

meglio soprassedere ;-(
 

I miei difetti

tanti.... davvero
 
 

fammi illudere, fammi credere ancora un pò...

Come un bucaneve sei spuntata fra le brine del mio tempo,
sorprendendo anche me…
Questa è l’immagine precisa che mi viene sempre in mente quando io penso a te.
Penso a te, mentre i giorni tramontano, come foglie che d’autunno rosseggiano, sugli alberi,
Forse la bugia mia più grossa io l’ho fatta a me stesso, nascondendomi a te…
ma i miei sentimenti in carne ed ossa sono così veri,
adesso: più finzione non c’è..
Tu non sai che oramai non credevo più,
al ritorno di quel mondo romantico, che ispiri tu…
Quando ti vorrei,
quanto ti vorrei, tu non lo sai.. quanto sognare che ancora mi fai.
Fammi illudere,
fammi credere ancora un pò a un ideale d’amore che ho..

Tu non puoi sapere,
non sai,
tu non puoi sapere quanta vita in più, mi dai…
Se potessi resettare il cuore,
azzerarne le memorie,
troppo gravi per me..
cancellarne i segni di ogni errore,
ripulirlo dalle scorie,
da ogni macchia che c’è,
io vorrei ritrovare qui dentro me,
l’innocenza primitiva dell’anima,
per darla a te..
Quanto ti vorrei, quanto ti vorrei tu non lo sai quanto sognare che ancora mi fai.
Fammi illudere,
fammi credere ancora un po’
a un ideale d’amore che ho…
Tu non puoi sapere,
non sai,
tu non puoi sapere..
Fammi illudere,
fammi credere ancora un po’ a un ideale d’amore che ho.
Tu non puoi sapere,
non sai,
tu non puoi sapere quanta vita in più mi dai… che mi dai..