Area personale

- Login
 
 
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 
 
 

Mi trovi anche...

Chat  
 
 
 
 
 

aforismi

<<La disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta>> Isaac Asimov


«La vita è piacevole. La morte pacifica. E' la transizione che crea qualche problema»
Isaac Asimov

 
 
 
Foto di a_glock_17_for_me
 

a_glock_17_for_me


Sesso: M
Età: 36
Città: Busto Arsizio
Provincia: Varese
Regione: Lombardia
Nazione: Italia
 
 
 

Mi descrivo

Uno di poche parole.. all'inizio. ;-P Un saluto a tutti coloro che passano di qui. ;-)
 
 
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

lo sport.. e correre 
l'aria pulita 
viaggiare la notte 
 

Tre cose che odio

la confusione, il perbenismo all'italiana, 
gli estremisti e le forme di fanatismo; 
tante altre cose 
 
 
 

Dettagli

Lingue conosciute

Francese
Inglese

I miei interessi

fotografia
bricolage
sport(praticato)

Gli sport preferiti

running
atletica
ciclismo
 

Gen. musicale

rock
pop

Gen. cinematografico

azione e avventura
commedia

Letture preferite

classici
fantascienza
 

Mi piace la cucina

tradizionale
regionale italiana in generale

La vacanza OK

trekking

La vacanza KO

crociera
 

Occupazione

impiegato/a
 

Il mio film preferito

il buono, il brutto, il cattivo
 

Il mio libro preferito

tutti quelli di Asimov
 

I miei pregi

sono felice di ciò che sono
 

I miei difetti

se avete tempo, ve li elenco.....
 
 
 

Arthur Schopenhauer

-Perdonare e dimenticare vuol dire gettare dalla finestra una preziosa esperienza già fatta.

-Una buona dose di rassegnazione è di fondamentale importanza per affrontare il viaggio della vita.

-Ciò che rende socievoli gli uomini è la loro incapacità di sopportare la solitudine e, in questa, se stessi.

-Quello che la gente chiama comunemente destino, é costituito per lo più dalle sue stupide gesta.

-Chi vuole che il suo giudizio sia creduto, lo pronunci freddamente e senza passione.

-La gloria la si deve acquistare, l'onore invece basta non perderlo.

-Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo!

-Gli uomini hanno bisogno di qualche attività esterna, perché sono inattivi dentro.

 -Il giustificato sprezzo degli uomini ci porta a rifugiarci nella solitudine. Ma il deserto di questa a lungo andare dà angoscia al cuore. Per sfuggire al suo peso, dunque, bisogna portarsela in società. Bisogna cioè imparare ad essere soli anche in compagnia, a non comunicare agli altri tutto ciò che si pensa, (a non) prendere alla lettera quello che dicono,al contrario, ad aspettarsi molto poco da loro, sia moralmente che intellettualmente”