Foto di TRIKELIA
Sesso: F - Età: 48 - Città: PALERMO - Provincia: Palermo - Regione: Sicilia - Nazione: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

Contatore



 

Hikmet

SEI LA MIA SCHIAVITU' SEI LA MIA LIBERTA' SEI LA MIA CARNE CHE ARDE COME LA NUDA CARNE DELLE NOTTI D'ESTATE SEI LA MIA PATRIA TU, COI RIFLESSI VERDI DEI TUOI OCCHI TU, ALTA E VITTORIOSA SEI LA MIA NOSTALGIA DI SAPERTI INACESSIBILE NEL MOMENTO STESSO IN CUI TI AFFERRO.... N. HIKMET
 

io ti vedo cosi. M.

Io di te penso cosi:
Nessuno sa' il profumo delle tue labbra, Nessuno sa' che la tua voglia di volare e' piu grande del cielo. Nessuno sa' che il tuo corpo vuole un incanto nel canto, Nessuno sa che sei stella anche quando il giorno è su di te. Nessuno sa' che la tua creativita' è li per farla assaporare. Nessuno sa' che tu' ti accorgi che sei li davanti agli occhi degli uomini.
 

fabio volo 2

Amo le labbra: le amo perche sono costrette a non toccarsi se vogliono dire "Ti odio"    e obbligate a unirsi se vogliono dire "Ti amo" 
 

fabio volo 3

Stare in silenzio. Tacere con lei è un emozione che riempie...
 

LA MORTE DI UN AMORE (oriana fallaci)

La morte di un amore è come la morte di una persona amata.

Lascia lo stesso strazio, lo stesso vuoto, lo stesso rifiuto di assegnarti a quel vuoto.

Perfino se l'hai attesa, causata, voluta per autodifesa o buonsenso, o bisogno di libertà..quando arriva ti senti invalido, mutilato.

Ti sembra di essere rimasto con un occhio solo, un orecchio solo, un polmone solo, una gamba sola, il cervello dimezzato.. e non fai che invocare la metà perduta di te stesso: colui o colei con cui ti sentivi intero.

Nel farlo non ricordi nemmeno le sue colpe, i tormenti che ti inflisse, la sofferenze che ti impose.

Il rimpianto ti consegna la memoria di una persona pregevole anzi straordinaria, di un tesoro unico al mondo, nè serve a nulla dirsi che cio' è un'offesa alla logica, un insulto all'intelligenza, un masochismo (in amore la logica  non serve, l'intelligenza non giova e il masochismo raggiunge vette da psichiatria).

Poi... un pò alla volta ti passa.

Magari senza che tu ne sia consapevole, lo strazio si smorza, si dissolve..il vuoto diminuisce, e il rifiuto di rassegnarti ad esso scompare.

Ti rendi finalmente conto che l'oggetto del tuo amore non era l'unico tesoro al mondo e per un certo periodo recuperi la tua interezza con un'altra metà o supposta metà di te stessa.

Pero' sull'anima rimane uno sfregio che la imbruttisce, un livido nero che la deturpa.

Ecco perchè, anche se un amore langue senza rimedio, lo curi e ti sforzi di guarirlo, lo trattieni e, in silenzio, lo supplichi di vivere ancora un giorno, un'ora, un minuto....


 

Voglio un uomo che mi veda "bella" invece che "fica", che mi richiami se dovessi(ma nn lo faccio mai) sbattergli il telefono in faccia, che sappia chiedermi scusa quando sbaglia e sappia perdonarmi quando mi comporto male, un uomo che rimanga sveglio solo per guardarmi mentre dormo. Aspetto l'uomo che mi baci la fronte, che nn si vergogni a mostrarmi al mondo, orgoglioso, anche se sono in tuta, che mi tenga la mano di fronte agli amici. Aspetto l'uomo che mi ricordi continuamente quanto ci tiene a me e quanto è fortunato ad avermi.

 

Aspetto l'uomo che si gira verso i suoi amici dicendo "... è lei!!!"

 

L'uomo che sappia perdersi nei miei kili di troppo e amare ogni mio rotolino, adorare ogni mio difetto, perche amare i pregi è cosa facile, ma impazzire xi difetti è magia

 

 

 

JOHNWHITE

VORREI PRENDERTI A MORSI Vorrei prenderti a morsi, ma senza farti male poi a piccoli sorsi bere tutto il tuo sale, assaporare piano il gusto della pelle, saziarmi dell’aroma del tuo corpo ribelle. Comincerei dal viso e dalla bella bocca, e mentre la mia mano sa già quello che tocca, io bacerei il tuo seno, così donna e fiera e ti arrenderesti a me coraggioso guerriero. Così continuerei, e con morsi leggeri arriverei fin dove si annullano i pensieri e fra calde carezze ed infiniti baci amore, amore mio non sai quanto mi piaci!
 

LA TERZA VIA

Amore, 

la nostra "terza via" esiste. Anche se talvolta è invisibile anche ai nostri cuori. Perchè non vi si accede via cavo, nè via etere, nè per le vie brevi. E' la via interiore, quella che lega due persone anche se non si vedono, non si sentono, non si toccano.
E' una via piena di luce, di pensieri e idee. E' una via che ha il potere di cancellare l'ansia.
E che DEVE e PUO' dare sollievo quando ci si sente tristi, magari un po' soli.
E si ha voglia di abbracciarsi, perdendosi l'uno nell'altro. Forse è una via d'amore.
Questa via trasparente, tra me e te, esiste.
Io ne sono certa.
La nostra strada invisibile è ricca e feconda.
Nessuno potrà mai privartene. Nessuno potrà mai farlo con me.
Lì ci siamo tu ed io. E non diamo fastidio a nessuno.
E' una via di luce, dove il tempo non esiste. Perchè il tempo interiore non ha confini. E non subisce censure.
Non immaginarti conteso: da un lato ci sono io, dall'altro la tua famiglia.
Io abito la tua strada invisibile. Se noi ci siamo trovati dopo mesi in cui ci eravamo solo intravisti, significa che le nostre anime, i nostri cuori e i nostri corpi avevano bisogno di incontrarsi.
Anche se da un lato ci sono le responsabilità della vita, noi non dobbiamo cancellare la nostra "via".
Stare insieme fa bene. A tutti e due.
Ho voglia di raccontarti  il mio viaggio. Appena puoi trova un'ora, io mi libero e ti porto a vedere un angolo che ti piacerà...

 



 

neruda

BACIAMI , MORDIMI , INCENDIAMI, CHE IO VENGO ALLA TERRA SOLO X IL NAUFRAGIO DEI MIEI OCCHI DI MASCHIO NELL'ACQUA INFINITA DEI TUOI OCCHI DI FEMMINA ! ( P. NERUDA )
 

poesia bellissima

Il desiderio si accende
al solo pensiero d'incontrarti
e immagini di lussuria e dolcezza
invadono la mia mente

La tua pelle si scalderà
al passaggio delle mie carezze,
e le tue labbra
saranno dolci sulle mie.
Ci avvolgeremo con le braccia
come morbide coperte d'erba.
Salirai su di me come un'onda sugli scogli
e lenta e calda scenderai
baciando ogni parte del mio corpo.
Le tue labbra cercheranno
fin dove le lascerò andare…
Io ti guiderò verso il piacere
e poi ti lascerò
solo per sentirti gridare il mio nome.

 

POESIA IRLANDESE...BY MIKY

May the road rise up to meet you....
May the wind be always at your back....
The sun shine warm upon your face....
The rain fall soft upon your fields....
And until we meet again....
May God hold you in the hollow of his hand....

 

da bruno

Ti ho detto qualche volta che mi piaci ?
Ora che scrivo nn ricordo bene ma deve essere così se stamattina di getto è cominciata questa rima. Mi piace il tuo volto da regina ed il tuo sguardo triste e allegro già vetrina.
Mi piace il tuo corpo giuro un mondo per nn dire sai di così tondo. Mi piace il tuo essere bambina essendo stata donna già da prima.
Mi piace il tuo senso della morte e della vita.
Mi piace quando osservi la tua bimba gioia infinita.Insomma lo confesso cosa vuoi che dica ?
Mi piaci per davvero grande amica
 

sola in mezzo alla gente

Fai conto di essere una maratoneta. Stai correndo con i tuoi amici e le tue amiche. A un certo punto capisci di avere una buona gamba, un bel passo, di poter andare più veloce, e allora decidi di seguire questa tua forza. Di convertirti al tuo talento. Dopo un po' che corri, ti accorgi di aver staccato il gruppo. Ti giri e ti scopri sola. Loro sono indietro, tutti insieme che ridono, e tu sei sola con te stessa. Siccome non riesci a reggere questa solitudine, rallenti finché il gruppo ti raggiunge e, negando il tuo talento, fingi di essere come loro. Rimani nel gruppo. Ma tu non sei così, non sei come loro. Infatti anche lì in mezzo ti senti comunque sola.  
 

fabio volo...

 

Ho letto da qualche parte che il vero motivo per cui si sono estinti i dinosauri è perché nessuno li accarezzava. Bisogna sperare che l'uomo non faccia lo stesso stupido errore con le donne.