ScintilladiVita78

 Sesso: F    Età: 40    Città: Oltre il cielo    Prov: Stato Estero    Reg: Stato Estero    Naz: Afghanistan
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

Mi descrivo

Scintilla di Vita
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

Amo 
donare 
Amore 
 

Tre cose che odio

Amo 
chi 
odia 
 

Dettagli

Nessun dettaglio
 
 

PHOTO


 

Ultime visite

Un Angelo o un Maestro possono
celarsi nella persona meno
appariscente, nella più insospettabile.
Possono scegliere messaggeri diversi
per incrociare il nostro cammino e
portare il Loro insegnamento.

Non essere impaziente, ciascuno può
insegnarci qualcosa. Ascolta ciò che
gli altri hanno da raccontare; ci sono
lezioni da apprendere, storie meravigliose
vissute da persone che appaiono
semplici, noiose o insignificanti.

 

 

un'unica ed infinita dimensione,

quella del Cuore,

la dimensione di nostro PADRE CELESTE

 la dove tutto nasce e tutto ritorna.

 

Il suo nome significa DIO CHE ANIMA TUTTE LE COSE e la sua essenza SCINTILLA DI VITA. (  E' il sentirsi vivi e sapere che tutto, attorno a se', e' vita e movimento: anche cio' che appare inerte. E' la capacita' di vedere tutto cio' che esiste come seme e frutto della Vita DIVINA.)
Nell'antichita' Sehaliah veniva invocato con questo versetto : "  Quando dicevo: " Il mio piede vacilla", la tua grazia, Signore, mi ha sostenuto " ( Sal.  94,18 )


 
PREGHIERA

SEHALIAH: Signore, mi sento maturo, come un Sole che ha bisogno di spandere il suo seme nel Mondo; e Tu devi aiutarmi a manifestare le mie Virtù (quelle che mi concedi) con discernimento.
Esca da me solo ciò che è utile agli altri e alla realizzazione dell’Opera Divina.
Angelo SEHALIAH, fa che grazie a me siano esauditi quelli che sono spinti da un desiderio ardente di servire, di rendersi utili; preservami, però , da ogni eccesso.
Che le mie estati non siano troppo torride, né i miei inverni troppo freddi.
Fammi agire sempre all’unisono con Te, con il battito del Cuore del Mondo, affinché la riuscita che mi accorderai, sia la Tua riuscita, e quella del Signore del Mondo.