Panzerotta85

 Sesso: F    Età: 32    Città: Cittadella    Prov: Padova    Reg: Veneto    Naz: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

Pablo Neruda - Cien Sonetos de Amor

No te quiero sino porque te quiero
y de quererte a no quererte llego
y de esperarte cuando no te espero
pasa mi corazón del frío al fuego.
Te quiero sólo porque a ti te quiero,
te odio sin fin, y odiándote te ruego,
y la medida de mi amor viajero
es no verte y amarte como un ciego.
Tal vez consumirá la luz de Enero,
su rayo cruel, mi corazón entero,
robándome la llave del sosiego.
En esta historia sólo yo me muero
y moriré de amor porque te quiero,
porque te quiero, amor, a sangre y fuego.

 

Mi descrivo

Ai posteri l'ardua sentenza.
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

svegliarmi tardi al mattino 
i fiori 
gli occhi della persona che amo 
 

Tre cose che odio

le bugie e i sotterfugi 
i rompiscatole 
pretendere amore senza donarlo 
 

Dettagli

Lingue conosciute

Inglese
Spagnolo
Francese

I miei interessi

trekking
giardinaggio
bricolage

Gen. cinematografico

azione e avventura
film di animazione
 

Letture preferite

avventura
fantasy

Mi piace la cucina

tradizionale
regionale italiana in generale

La vacanza OK

montagna
 

La vacanza KO

ritiro spirituale

La meta dei miei sogni

Canada
Irlanda e Scozia

Stato civile

fidanzato/a
 

Il mio film preferito

"se solo fosse vero" è stato il primo... poi ne sono venuti altri...
 

Il mio libro preferito

"le 13 vite e mezzo del capitano orso blu" e i tre libri di "HYPERVERSUM"
 

I miei pregi

molti
 

I miei difetti

altrettanti
 
 

PHOTO


 

Ultime visite

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

TRATTA GLI AMICI COME I TUOI QUADRI E METTILI NELLA LORO LUCE MIGLIORE.
J. J. Churchill

L'amore è una malattia ribelle, che ha la sua cura in se stessa, in cui chi è malato non vuole guarirne e chi ne è infermo non desidera riaversi...

Ibn Hazm

 

Contatore



 

QUANDO INCONTRAI IL MIO VERO NEMICO MI ACCORSI CHE ERA LA MIA IMMAGINE RIFLESSA NELLO SPECCHIO.

Bisogna essere felici di nulla, di una goccia d'acqua oppure di un filo di vento. Di una coccinella che si posa sul braccio o del profumo che viene dal giardino. Bisogna camminare con le braccia tese verso qualcosa che verrà e avere occhi sereni per tutte le incertezze del destino. Bisogna saper contare le stelle, amare tutti i palpiti del cielo e ricordarsi sempre di chi ti vuole bene. Solo così il tempo passerà senza rimpianti e un giorno potremo dire di avere avuto tanto dalla vita.

 

 

17 OTTOBRE 2007

LA VITA CI HA DATO LA VITA, TUTTO IL RESTO DIPENDE DA NOI, IL FUTURO E' QUI', MA IL MEGLIO STA ARRIVANDO.

 

 

SE PIANGI PER NON AVER VISTO IL SOLE LE LACRIME TI IMPEDIRANNO DI VEDERE LE STELLE.

 
 

LA LUNA ENTRO' DALLA PORTA DEL MIO CUORE E SENZA FAR RUMORE LO RIEMPI' D'AMORE.

 

SE NASCERA' LA FORZA CHE GIACE NELLE TUE MANI IL RITMO CHE TU DECIDERAI SARA' LA MIA ENERGIA...

 
 
 

GLI AMICI SONO LE PERSONE CHE ARRIVANO QUANDO IL MONDO INTERO SE N'È ANDATO.