Foto di ItsNotAvailable
Sesso: F - Età: 37 - Città: Honolulu - Provincia: Stato Estero - Regione: Stato Estero - Nazione: Abu Dhabi - U.A.E.

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 
 



 
 

"lo so che non mi crede se glielo dico,

   ma... io corro come il vento che soffia!"

 



 

Mi descrivo

"Credo di essere molto “in”: sono incoerente, inconcludente, inadatta, inesperta, inconsueta, innervosita, innescabile (già, come una bomba), inadempiente, interessante anche, magari. Sono In, perché ci sono dentro, fino al collo. Sono “in”, perché non saprei neanche come uscirne fuori."
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

latte e cereali ..i vetri appannati dal freddo.. 
bagnarmi sotto la pioggia.. fumare all'alba.. 
perdermi in un sorriso .. lasciare il segno 
 

Tre cose che odio

verdure lesse .. 
i bruschi risvegli .. 
la fila .. gli invadenti .. 
 

Dettagli

Lingue conosciute

Inglese

I miei interessi

scrivere
cucina
leggere

Gli sport preferiti

tennis
ciclismo
jogging
 

Gen. musicale

ambient
world fusion

Gen. cinematografico

commedia
azione e avventura

Letture preferite

fantasy
narrativa americana
 

Mi piace la cucina

tradizionale
cucina etnica in generale

La vacanza OK

mare, sole e spiagge incontaminate!

La vacanza KO

pellegrinaggio
 

La meta dei miei sogni

Atolli del Pacifico
Africa equatoriale

Occupazione

non definito

Stato civile

libero/a
 
❝-Ti manca?
-No.
-Dimmi la veritá.
-Un po’.
-Com’era? Voglio dire stare con lei?
-Era come le montagne russe. Un secondo stavi sù e poi, appena sceso, ti veniva mal di stomaco.
-Quando andavo al luna park con i miei volevo sempre fare le montagne russe. Una, due, Cento volte. Anche se mi veniva il vomito volevo sempre rifare un altro giro.
-Ora capisci?❞
 



 
Credendo a tutta questa storia del colpo di fulmine, conservavo la forma della verginità.
Una verginità nei gesti, nei sentimenti, nelle parole.
Conservavo gelosamente uno scrigno pieno di parole mai pronunciate, gesti mai compiuti, sguardi e sentimenti mai vissuti, mondi mai visitati.
Alla donna della mia vita, il giorno che l'avrei incontrata, avrei donato un campo di neve immacolato, intatto, mai calpestato prima, senza nemmeno il segno di una piccola impronta.
E sarebbe stato tutto suo, solamente per lei.
E io, quel campo innevato, lo proteggevo.