Gaia_xx

 Sesso: F    Età: 54    Città: Forli    Prov: Forli    Reg: Emilia-Romagna    Naz: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 
...dicit: sed mulier cupido quod dicit amanti,
in vento et rapida scribere oportet aqua.
 

Merini...

Io non ho bisogno di denaro
ho bisogno di sentimenti di parole
di parole scelte sapientemente
di fiori detti pensieri
di rose dette presenze
di sogni che abitino gli alberi
di canzoni che facciano danzare le statue  
di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti. 

Ho bisogno di poesia
questa magia che brucia la pesantezza delle parole
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.  

 

Mi descrivo

Non domandarci la formula che il mondo possa aprirti, qualche storta sillaba e secca come un ramo, codesto solo oggi possiamo dirti, ciò che non siamo, ciò che non vogliamo.
 

Spazio amici

Vieni a fare parte del mio spazio amici!
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

cibo 
sesso 
Chopin 
 

Tre cose che odio

il calcio 
la tv 
Berlusconi 
 

Dettagli

Lingue conosciute

Francese

I miei interessi

cucina
fumetti
giardinaggio

Gli sport preferiti

arti_marziali
motociclismo
rugby
 

Gen. cinematografico

fantascienza

Letture preferite

fantascienza
fumetti

Mi piace la cucina

regionale italiana in generale
 

La vacanza OK

avventura

La vacanza KO

pellegrinaggio

La meta dei miei sogni

Irlanda e Scozia
 

Occupazione

imprenditore

Stato civile

separato/a
 

Il mio film preferito

Blade Runner
 

Il mio libro preferito

Afrodita
 

I miei pregi

ottimista
 

I miei difetti

cocciuta
 
 

PHOTO


 

Ultime visite

Sa sedurre la carne la parola,
prepara il gesto, produce destini...

(Valduga) 

 

Dell'amore

Nell'umido gesto intriso
di emozioni carnali
cessa il fermento del cuore
e cede alla quiete. 

(Max)

 

Dunque ci sei?

Dritto dall'animo ancora socchiuso?

La rete aveva solo un buco, e tu proprio da lì? Non c'è fine al mio stupore, al mio tacerlo.

Ascolta come mi batte forte il tuo cuore.


Ogni caso, Wislawa Szymborska

 

VOGLIO.....

Lei non lo sapeva ma aspettava un Uomo
Che la scuotesse proprio come un tuono
Che la calmasse come un perdono
Che la possedesse e fosse anche un dono

Era tanto tempo che aspettava l'Uomo
Che la ipnotizzasse solo con il suono
Di quella sua voce dolce e impertinente
Che proprio non ci poteva fare niente

Che la fa sentire intelligente
Bella, porca ed elegante
Come se fosse nuda tra la gente
Ma pura e santa come un diamante

Un Uomo dolce e duro nell'Amore
Che sa come prendere e poi dare
Con cui scopare, parlare e mangiare
E poi di nuovo farsi far l'Amore

Per seppellirsi tutta nell'odore
Che le rimane addosso delle ore
Che non si vuole mai più lavare
Per non rischiare di dimenticare

Che le ricordi che sa amare
Un Uomo che sappia rassicurare
Che la faccia osare di sognarsi
Come non é mai riuscita ad immaginarsi

Un Uomo pieno di tramonti
D'istanti, di racconti e d'orizzonti
Che ti guarda e dice: "Cosa senti?"
Come se leggesse nei tuoi sentimenti

Un Uomo senza senso
Anche un po' fragile ma così intenso
Con quel suo odore di fumo denso
Di tabacco e vino e anche d'incenso

Impresentabile ai tuoi genitori
Così coerente anche negli errori
Proprio a te che fino all'altroieri
Ti controllavi anche nei desideri

Tu che vivevi nell'illusione
Di dominare ogni tua passione
Tu che disprezzavi la troppa emozione
Come nemica della Ragione

Non sei mai stata così rilassata
Così serena ed abbandonata
Così viva e così perduta
Come se ti fossi appena ritrovata

Un Uomo dolce e duro nell'Amore
Che sa come prendere e poi dare
Con cui scopare, parlare e mangiare
E poi di nuovo farsi far l'Amore