BluWarrior_Soul

 Sesso: M    Età: 47    Città: Roma    Prov: Roma    Reg: Lazio    Naz: Italia
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

L'AMOR CORTESE

Nel XII secolo tanto più la vita cavalleresco-cortese andava ingentilendosi, tanto più veniva maturando il nuovo ideale dell'amore. L'amore era sentito come un superiore principio che educava e affinava l'anima, come stimolo alla perfezione dell'uomo, come fonte di ogni bontà e bellezza. Forse ora lo vedremmo come uno stereotipo un pò snob e anacronistico, eppure quanto buon gusto si è perso per strada. Rimane così poco di romantico e antico oggi. Quel codice dell'amore cavalleresco che imponeva al giovane nobile di compiere imprese per l'onore della sua doma e soprattutto di dedicarle una obbedienza assoluta, ora non esiste più.

 

Leggende che si possono toccare

Esiste un luogo scrigno di antiche passioni. Rimasto inalterato nel tempo e lontano da ogni corruzione. Qui Merlino mostrò la sua umanità. Tra le fronde di questa foresta il mentore arturiano respirò l'amore e la morte. Chi entra in questo scrigno di storia a metà tra leggenda e realtà, non potrà non farsi rapire dall'aria epica e romantica di cui ogni albero, muschio, sorgente, ne è testimone e custode. Ci sono porte invisibili in questo mondo che aspettano colui che sappia percepire la magia e che varchi il confine del sogno.
 

Vera saggezza

"Preferirei essere cenere che polvere! Preferirei che la mia fiamma bruciasse in una vampa brillante piuttosto che venire ricoperto dalla muffa. Preferirei essere un magnifico meteorite, con atomi che bruciano e si infiammano, piuttosto che un pianeta immobile e assopito. La natura dell'uomo è vivere, non esistere. Non ho intenzione di sprecare i miei giorni nel tentativo di prolungarli, voglio viverli”. (Non amo copiare citazioni altrui, ma davanti a jack London mi inchino volentieri)
 

Rispondendo ad un'amica

L'orgoglio come il fuoco, devasta senza controllo e non si sa mai quando avrà origine. Come il fuoco è utile solo se serve a scaldare qualcuno e non a divorarlo. L'orgoglio è la misura della propria autostima, ma non deve prevalicare quella degli altri. Chi è troppo orgoglioso solitamente ha poco tempo per ragionare ed è preda dell'istinto. Bisognerebbe essere orgolgiosi in solitudine e riflessivi nel confronto...
 

Nati con uno scopo

 

Qui ci si ferma

 
 

PHOTO


 

Ultime visite

RHUM'S RUB RAP

Sopra la cassa del morto ha ha
ho già il fiato corto oh oh
troppo rhum non fa bene
se finisce nelle vene
ma che importa se il sorriso
deforma e illumina il mio viso
sulle onde calde vado
alla ricerca di un bel guado
ubriaco di libertà
un'altro rhum la mia anima vorrà
è il momento di pensare
al miglior modo di smaltire
questa voglia di partire
su una nave barcollante
verso un'isola allettante
non ho voglia di sudarrrrrr
non ho voglia di guardarrrrr
ho soltanto un esigenza
non pensare all'evenienza
che io perda la pazienza
stringo forte la bottiglia
io la passo chi la piglia?
Lasciatemi un sorsetto
su di me ha un grande effetto
da corsaro salto il letto
spiego spavaldo la bandiera
minacciosa tutta nera
che mi ispirà veritàà
sregolatezza e nobiltà
di chi osa per mestiere
bere rhum tutte le sere
per brindare a chi non sa
che vuol dire libertà!

 

Jack London

Uomini come lui avrebbero tanto da insegnare e non dovrebbero morire mai. E' stato se stesso, ha vissuto come voleva. E' stato protagonista della propria esistenza ed ha lasciato segni indelebili della sua voglia di libertà.
 

James Joyce

Ha dato voce a chi voce non ne aveva. E' stato la luce di una terra tormentata.

 

Antoine de Saint-Exupéry

Non si è mai vergognato di sognare. Non ha mai avuto paura di volare.
 

John Keats

La forza del massimo romanticismo in un corpo fragile.
 

My Soul

E' un ottima occasione per parlarti
è freddo, c'è solitudine
ne approfitto per ascoltarti
no, non mi distraggo, osservo una rondine
Parlami come mai hai fatto prima
dimentica che da sempre ci conosciamo
non cercare frasi in rima
non è l'effetto che cerchiamo
ma il senso.
Lo so che da sempre mi parli e mai ti ho ascoltata
la convivenza non è mai stata così astratta
Solo ora ti ringrazio per non esserti separata
per aver evitato ogni disfatta
per aver mantenuto il legame con questo sordo
hai capito che spesso abbaio e non mordo
tu che non hai mai avuto bisogno di scavare
sapevi già in me cosa potevi trovare
Su questo ponticello imbiancato ti chiedo perdono
perso in questo paesaggio privo di suono
solitario e ammantato
freddo alla mano ma non al cuore
anche ora rapito, di te ho il sentore
percepisco il tuo richiamo
cerco la tua mano
pronto ad andare lontano

 

La ricerca

Cerca cavaliere, hai una missione da compiere. Il Graal non si impugna, ne si ripone in una sacca. E' il simbolo della ricerca finale. Incontrerai draghi e fattucchiere, mostruose creature viscide e subdole camuffate da sirene ammaliatrici, ma la tua via è tracciata e nulla ti impedirà di raggiungere il tuo traguardo. Avanza cavaliere, scevro da timori, tremi chi ti ferisce perchè gli Dei gli strapperanno la vita, condannandoli ad un perpetuo martirio. Trova il Graal e custodiscilo gelosamente e gioisci tu che l'hai trovato poichè sono tante le anime che credono di stringere la coppa, di poter bere la linfa vitale della felicità attraverso coppe d'oro o d'argilla, senza mai appagare la loro sete, ignare di vivere una infinita ed infruttuosa ricerca.

 

 

..."Ecco io vedo mio padre,
ecco io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli,
ecco io vedo tutti i miei parenti defunti dal principio alla fine,
ecco ora chiamano me,
mi invitano a prendere posto tra di loro nella sala del Valhalla
dove solo l'impavido puo' vivere, per sempre"...

Odino cavalca il cavallo ad otto zampe Sleipnir


 

Preghiera alla bionda

Birra nostra che sei in frigo
Qui te bevo e qui lo dico
Dopo na serata  con te
scatta la prova del dito
La guardia tira fuori il palloncino
Non ce crede che ho bevuto un bicchierino
Quattro pinte Doppio malto
La guardia dice: guarda in alto
Della spina so il re degli amanti
la guardia dice: un passo avanti
Er boccale mai non mollo
E co la guardia si barcollo
Ma dopo na birra d’abbazia
Sti cazzi della polizia
Ho scoperto il mio elemento
malto, luppolo e frumento
E come dicono in Irlanda…
…Me ubriaco e vado in branda!
 

Post-Secret Pictures, Images and Photos

 

tracker