BluEyes_BlueSky

Sesso: F - Età: 50
Città: Ancona - Provincia: Ancona
Regione: Marche - Nazione: Italia

 
 

Area personale

- Login
 

Contattami

Messaggi Mail
 
Cupido
 

Mi trovi anche...

Chat  
 

La magia di un abbraccio

“Quanti significati sono celati dietro un abbraccio? Che cos’è un abbraccio se non comunicare, condividere e infondere qualcosa di sé ad un’altra persona? Un abbraccio è esprimere la propria esistenza a chi ci sta accanto, qualsiasi cosa accada, nella gioia e nel dolore. Esistono molti tipi di abbracci, ma i più veri ed i più profondi sono quelli che trasmettono i nostri sentimenti. A volte un abbraccio, quando il respiro e il battito del cuore diventano tutt’uno, fissa quell’istante magico nell’eterno. Altre volte ancora un abbraccio, se silenzioso, fa vibrare l’anima e rivela ciò che ancora non si sa o si ha paura di sapere. Ma il più delle volte un abbraccio è staccare un pezzettino di sé per donarlo all’altro affinché possa continuare il proprio cammino meno solo”. Pablo Neruda
 

Mi descrivo

Finalmente me stessa, con tanta voglia di sognare e di volare ancora. Amo viaggiare, leggere e vivere tutte le emozioni che la vita può riservarmi.
 

Spazio amici

Vieni a fare parte del mio spazio amici!
 

Amo & odio

Tre cose che mi piacciono

Il blu del cielo e del mare 
Ali per volare 
Vivere tutte le emozioni 
 

Tre cose che odio

Chi si approfitta della fragilità altrui 
Falsi/e e bugiardi/e 
Ambiguità 
 

Dettagli

Lingue conosciute

Inglese
Francese

I miei interessi

sport(praticato)
teatro
musica(ascoltare)

Gli sport preferiti

ciclismo
sub
atletica
 

Gen. musicale

jazz
world fusion

Mi piace la cucina

cucina etnica in generale

La meta dei miei sogni

Atolli del Pacifico
 

Stato civile

separato/a con figli
 

I miei pregi

Credere nelle persone a cui voglio bene
 

I miei difetti

Credere nelle persone a cui voglio bene
 
 

CARATTERE

“Non c’è niente di più bello di una persona che rinasce. Quando si rialza dopo una caduta, dopo una tempesta e ritorna più forte e bella di prima. Con qualche cicatrice nel cuore sotto la pelle, ma con la voglia di stravolgere il mondo anche solo con un sorriso.” (A.Magnani)
 

E LEI GUARDAVA IL MARE

Un grigiore indistinto oltre gli scogli: Sulla soglia degli ultimi faraglioni La bella dama s’arrestò a scrutare, Intensamente, il mare. Aveva l’aspetto di una dea: Dietro gli occhiali scuri Tutto il suo tormento. Un sorriso triste, Ma d’una incomparabile dolcezza; Un sorriso dolce, Ma d’una incontenibile tristezza. E lei guardava il mare… Il cielo plumbeo e fosco, Il mare cupo e cinereo. Il cielo, il mare, il suo stato d’animo: Un indistinto grigiore… E lei guardava il mare… Il suo scialle di seta color petrolio, Mosso dal vento, le accarezzava il viso. Era di una bellezza celestiale! Cominciò a piovigginare: Un arcobaleno arcano S’adagiò all’orizzonte, Oltre le vette aguzze dell’Epiro E lei guardava il mare… La sua mente era immersa Negli abissi del passato: Il suo cuore ferito scorreva Lente le slide delle emozioni, Dei suoi tanti pomeriggi luminosi Di ragazza davvero innamorata… Ignorare d’aver amato un essere meschino Non era certamente una sua colpa… E lei guardava il mare… Le ultime ombre del tramonto, Prima del nero velo della sera. Il cielo triste e ancor piovigginava. “Si è fatto tardi: dobbiamo andare!”. Volse le spalle al mare e venne via… Sono tornato qui, su quegli scogli, Dove a febbraio lei guardava il mare: Un volo di gabbiani e d’aquiloni, Ma lei non c’è: che orribile risveglio! L’aspetterò, però, tutta la vita: Era qui che lei guardava il mare…